L’ultimo dei Corleonesi – 1 Film al Giorno

Corleone, 1948. Nel paese siciliano è in corso una lotta tra i braccianti, capeggiati dal coraggioso Placido Rizzotto, e i rappresentanti del potere mafioso, tra i quali spicca il Dott. Michele Navarra, un affermato medico che cura gli interessi dei ……

Corleone, 1948. Nel paese siciliano è in corso una lotta tra i braccianti, capeggiati dal coraggioso Placido Rizzotto, e i rappresentanti del potere mafioso, tra i quali spicca il Dott. Michele Navarra, un affermato medico che cura gli interessi dei più importanti possidenti della zona.

Gli interessi di Navarra sono difesi dai suoi “luogotenenti”, tra i quali Luciano Liggio, il più deciso e spietato, e i giovanissimi Totò Riina e Bernardo Provenzano. Per mettere a tacere le rivolte dei contadini nelle campagne e rivendicare l’assoluto potere mafioso in quelle terre, il boss Navarra commissiona l’omicidio di Placido Rizzotto che viene rapito, picchiato e gettato, cadavere, in un dirupo.

Sembra che tutto sia sistemato, ma a Corleone è appena arrivato un giovane capitano dei Carabinieri, Carlo Alberto Dalla Chiesa, che inizia ad indagare sulla sparizione di Rizzotto. Nonostante le difficoltà, Dalla Chiesa riesce a far arrestare Navarra. Dopo l’arresto del loro capo, Liggio, Riina e Provenzano fanno un patto di sangue: restare uniti e continuare gli affari del boss Navarra. Si dimostrano spietati e brutali: uccidono senza pensarci chiunque gli si pari davanti.


[Via: CoolstreamingRai.tv]

Inserisci un commento


site statistics